• Laura Pirotta

L'autunno e la sensazione di essere bloccati nella vita

La stagione dell’autunno può far emergere stati d'animo come malinconia, tristezza, irritabilità e può predisporre ad una maggiore introspezione: al rientro dalle vacanze tendiamo ad analizzare la nostra vita e ci possiamo sentire come se ci trovassimo davanti a un vicolo cieco, bloccati. Iniziamo a sentirci incapaci, come se non potessimo andare avanti, spesso ci buttiamo giù moralmente e pensiamo che dobbiamo essere la causa di tutta l'inerzia. Questo ci pone in una mentalità negativa che si autoalimenta da sola, facendoci ritrovare in una palude sempre uguale fatta di cose che non cambiano e rapporti difficili.


Sto andando nella direzione giusta per me?

Fare paragoni è un meccanismo naturale ma che può rivelarsi un’arma a doppio taglio. Meglio lasciare da parte i confronti con le altre persone, che ci fanno sentire inadeguati e cerchiamo di ascoltare noi stessi.

Per capirlo ci affidiamo spesso a obiettivi esterni, alla ricerca di conferme e confronti con gli altri. Questo metodo crea un punto di riferimento attraverso il quale valutare le proprie prestazioni, qualità e abilità, se possono essere migliorate e come, ispirandosi alle vite degli altri; ad essere dannoso è il modo e lo scopo alla base del confronto, senza tralasciare i soggetti selezionati.

La vera chiave per capirlo non è ragionarci sopra: è fare quello per cui sei nato.


Come raggiungere una svolta?

È semplice: smetti di cercare di risolvere il problema e affidati alla tua naturale autenticità!

Segui la tua passione, il tuo intuito, fai ciò per cui sei nato e metti da parte tutti i tuoi pensieri. Non devi correggerti e rivolgere la tua attenzione da obiettivi esterni a te stesso.


Errori da evitare

Non farti ostacolare da paure infondate e da domande senza senso, ma lasciati andare.

Denigrarsi e bassa autostima: sono una corazza per non soffrire, ma ti fanno soffrire di più.

Avere paura di essere giudicato: smetti di giudicare te stesso, così non darai agli altri l’opportunità di farlo.

Avere paura del cambiamento: diventare te stesso creerà chiarezza, felicità e serenità mentale.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti