• Laura Pirotta

Come nasce il bambino nella mente dei genitori

La nascita del bambino nella mente dei genitori è un processo lungo e complesso che implica cambiamenti individuali della madre, del padre e, allo stesso tempo, trasformazioni che coinvolgono la coppia genitoriale. Negli articoli precedenti abbiamo affrontato che cosa e quali cambiamenti avvengono nella madre e nel padre. In questo articolo vedremo insieme cosa avviene all'interno della coppia e come viene pensato e vissuto il bambino e il suo arrivo all'interno della famiglia.


La nascita di un bambino deve avvenire primariamente nelle menti dei suoi genitori che lo immaginano, lo desiderano e costruiscono una rappresentazione personale di come sarà.

Il bambino pensato nella mente dei genitori consentirà di fare spazio al futuro nuovo arrivo e a iniziare ad accettare e digerire il cambiamento che di lì a poco avverrà all'interno della famiglia.


I 9 mesi di gestazione servono proprio a consentire questo importante passaggio transitorio dove il bambino viene pensato, accettato e amato.


Come sostiene Bowlby (Bowlby, 1973), i genitori hanno bisogno di costruirsi una casa reale e, allo stesso tempo, una casa mentale. La casa reale è quella che accoglierà fisicamente il bambino una volta nato. Tutti i preparativi, gli acquisti e le modifiche fatte alla casa per fare spazio alla new entry servono per strutturare quella casa reale che, però, ha anche bisogno del supporto di una casa mentale, una casa che deve essere costruita all'interno delle menti dei genitori per accettare e accogliere il cambiamento. Come abbiamo detto nei capitoli precedenti, la madre vive la gravidanza e il cambiamento in modo sia fisico (le trasformazioni del suo corpo) sia mentale mentre il padre può solo sperimentare questo evento mentalmente (di testa).

La madre è detentrice della dimensione affettiva e insegna l'amore e l'emotività al bambino mentre il padre è detentore della dimensione normativa e sociale e insegna le regole, l'etica, i valori e l'educazione grazie ai quali il bambino si inserirà al meglio nella società nella quale vive.

7 visualizzazioni

CONTATTI

  • Instagram
  • Tic toc
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Youtube

© 2020 by Laura Pirotta - P.IVA: 10968320969 All Rights Reserved.